Diamo il benvenuto alla prima neve!!

In città non è proprio bella, però crea atmosfera…e Natale è sempre più vicino 🙂

Con il freddo fuori casa, al calduccio del mio studiolo ho dato libero sfogo alla voglia di lavorare la lana….calda, naturale, morbida….. ❤

lanaecolore

Mi rendo conto che la modella non è un gran chè 😉 ma diversamente non potevo fare per mostravi il risultato dei lavoretti portati a termine in questo lungo fine settimana.

Adoro i colori dell’ampio scaldacollo e non mi dispiace neppure il basco, decorato sempre a crochet direttamente sul capo, senza cuciture.

Trovo interessante la soluzione della fascia che protegge la testa dal freddo e che può diventare, quando siamo al calduccio della nostra casa o dell’ufficio, un comodo scaldacollo decorativo (una sorta di bella collana di lana). Se la provate, non la lasciate più! 🙂

Il berretto bianco è invece frutto di una lunga lavorazione di lana abruzzese naturale a due capi lavorata tutta a coste. Il profumo di questa lana è tutto un programma….per non parlare della morbidezza….

Che dire, se non che mi piace la stagione fredda se non altro perchè mi permette di dare libero sfogo alla mia creatività “lanosa” 😉

 

Annunci

Buon inizio di settimana!

Ovviamente con gli ultimi due lavori finti nel week-end! Purtroppo questo fine settimana ho sperimentato tanto e concluso poco. Ma si sa….il mestiere di mamma è quello più importante e negli ultimi giorni ha avuto il sopravvento su tutto ❤

buongiorno

E quindi, vi mando il mio buongiorno con gli ultimi orecchini di carta (pendenti, questa volta) firmati Ta-dah! e una collana che – anche se dalla foto non si vede molto – è composta ma anche luccicosa, grazie a due tipi di lurex (chiaro e scuro) che ho alternato nella lavorazione alla lana (pura lana 100%).

farfalleGli orecchini mi piacciono molto. Prima di tutto perchè ripropongono il mio tema preferito, quello delle farfalle! Poi perchè sono riuscita ancora una volta a fare due orecchini diversi tra loro ma in coppia. E infine perchè sono pendenti, e io adoro gli orecchini pendenti!

Poi questi, in carta, sono super leggeri, sembra di non indossarli! Li adoro! ❤

farfalle_2

Mia figlia mi ha chiesto degli orecchini simili solo per lei 🙂 e mi ha offerto anche alcune idee per i prossimi da realizzare. Adesso che ho anche una consulente, cosa posso volere di più??? 😉

Stay tuned!! ❤

Orecchini….e carta sia!

orecchini carta.jpg

Mi è piaciuto sperimentare anche questo: sono semplici orecchini a lobo in carta. Sottili ma rigidi, leggeri e anallergici, ricoperti da una trasparente vernice luminosa che li ripara anche dall’acqua 😉

Ero incerta sul tema: ho scelto le mie amate farfalle e le foglie autunnali. Poi….arriveranno anche altri soggetti, perchè mi piacerebbe creare altre paia di orecchini in carta.

Insomma, la carta è davvero versatile, semplice, una materia straordinaria, sempre a portata di mano e punto di partenza creativo per progetti sempre particolari.

Ora ho una voglia matta di filare la carta, è un po’ che non filo e quindi credo proprio che le prossime serate di questo autunno finalmente piovoso le trascorrerò insieme al mio fuso di legno 🙂 E quando avrò fra le mani i primi gomitoli di carta filata vedremo cosa sapranno ispirarmi! ❤

 

Benedetta pioggia!

anello_cartapestaEh, sì, perchè la pioggia ha portato veramente consiglio! Stasera sono riuscita a concludere un piccolo esperimento e mettere in cantiere altre piccole cosine ❤ Era ora!!

Ma che strano….tutto ruota attorno alla carta. ma carta che non si scioglie a contatto con l’acqua. La cartapesta è davvero magica.

Ecco quindi un semplicissimo anello a fascia con perla dorata. Tutto in cartapesta.

Ci sto prendendo gusto? Forse….prima di rispondere in modo definitivo, vorrei realizzare alcune cosettine che mi frullano in testa e che proprio ieri sera ho messo in cantiere 😉

Anche se il mio vero grande amore sarà sempre l’uncinetto! ❤

Stay tuned!!!

 

 

Carta e non solo….

Avete visto il nuovo abitino indossato dal blog? Vi piace? spero proprio di sì 🙂 perchè ci accompagnerà per un po’…. avevo proprio voglia di qualcosa di nuovo, e credo di esserci riuscita 😀

In più c’è anche la nuova pagina “Vita da foodie”. La trovate nel menu in alto a destra…cosa ne pensate? 😉

In questi ultimi giorni ho cucinato tanto, sperimentato tantissimo, fatto e disfatto un sacco di volte, superato delusioni per esperimenti andati male…ma anche gioito per risultati inattesi e positivi! Come questi due anelli.

anellob&wIl primo è in alluminio e perle bianche e nere. Adoro l’alluminio, perchè posso lavorarlo in diversi spessori e creare forme sempre nuove. E’ leggero, anallergico…e con le perle secondo me sta benissimo 😉

Il secondo invece è completamente in anellocartapestacartapesta, creata con le mie manine 🙂 L’ho plasmata secondo un modello che mi frullava in testa e poi ho usato un colore che adoro. E infine, un tocco brillantoso 😉

Devo dire che l’esperimento mi è piaciuto, credo che continuerò con altri esemplari. Non prometto di proseguire per tanto tempo: l’uncinetto mi reclama!!! ❤

 

 

Rouge

Non ci sono proprio riuscita….il rosso mi attirava troppo come colore e allora, et voilà! 🙂

anellocarta2Ora ammetto che sto lavorando ad un bracciale, una sfida nuova perchè vorrei abbinare tecniche diverse. Ma sempre di carta si parla.

Speriamo che l’ennesimo esperimento riesca bene. Nel frattempo proseguono i lavori a crochet (come si fa ad abbandonare l’uncinetto???? per me è impossibile!!! 😉 ), sia con la lana sia con il cotone.

E poichè in questi giorni splende un insolito sole autunnale, il tepore dell’aria mi invita a fare qualche prova tintoria sulla lana…mah….. Intanto: avanti con la carta!

Stay tuned! ❤