Archivi tag: Piacenza

Oggi, arzigogoliamo!

ahahahah! ebbene sì: così arzigogolato non mi è mai riuscito, ma questo anello è nato così, d’istinto, senza seguire un disegno preciso e….il risultato a me piace molto 😉

arzigogolo

Un anello diverso, realizzato con vari tipi di alluminio e ovviamente anche una perla, là proprio non ti aspetteresti di trovarla! 😀

Ingombrante? Forse, ma sicuramente al supermercato lo noterebbero subito 😉

E’ così leggero, nickel free, originale e assolutamente unico!

Adoro l’alluminio! Ti offre infinite possibilità….il lavoro vero lo fanno la nostra creatività e le nostre mani!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Anelli

Il candore della perla

Le adoro. Le amo proprio. In ogni loro declinazione. Le perle mi sono entrate nel cuore.

Come in questa collana stile rosario che ho realizzato:

rosario2

Semplice, con lavorazione a crochet (il filo è cotone laminato, davvero una piccola chicca sciccosa 😉 ) e un piccolo pendente anch’esso all’insegna delle perle e dell’alluminio lavorato a mano, molto luccicoso 🙂

Una bella collana lunga, luminosa, leggera, elegante ma non troppo appariscente ❤

Lascia un commento

Archiviato in Collane, Senza categoria

Carta, fiori, rame

E’ tutto quello che mi è servito per fare questa collana. Ovviamente, devo aggiungere anche il mio amato uncinetto!!

carta e fiori

E’ una collana molto leggera, sicuramente molto particolare e – chissà – proprio come scrivevo su Instagram, forse poco portabile. Ma mi piace sperimentare, provare a realizzare nuove idee, utilizzando materiale povero, o di riciclo, o comunque qualcosa che nessuno  (o quasi) penserebbe di lavorare a uncinetto e/o trasformarlo in una collana, un bracciale o degli orecchini.

Una specie di sfida. A volte la perdo, a volte la perdo. Però mi piace anche ogni singolo sbaglio, perchè si può trasformare in qualcos’altro…e in ogni caso mi ha insegnato tanto!

Lo ammetto, mi sta tornando prepotentemente la voglia di lavorare la lana 😉 ma voglio resistere! Ho in mente tante tantissime cosette da realizzare e la lana non c’entra per nulla! 🙂

Intanto approfitto di questo spazio per ricordarvi che il Teatro Trieste 34 di Piacenza ha bisogno dell’aiuto di tutti per raccogliere fondi per poter ristrutturare il pavimento del palco. Si tratta di una realtà piccola, indipendente, che si occupa di cultura senza appoggiarsi ai grandi poteri. Io lo conosco bene grazie alla scuola di danza Petit Pas, che sul palco di questo teatro organizza le lezioni e gli spettacoli per tantissime bambine, inspirando in loro prima di tutto l’amore per la danza, per la musica, e il rispetto reciproco.

tt34_2Ta-dah! sta dando il suo minuscolo contributo alla campagna di raccolta fondi del Teatro, non solo parlandone ma anche materialmente. Se girovagando per Piacenza trovate uno dei banchetti del Teatro Trieste 34, magari potreste trovare qualche piccola cosa firmata Ta-dah! 😉

Aiutate anche voi questo tipo di piccole realtà culturali locali! Il contributo che restituiscono all’intera comunità è davvero enorme e importante, soprattutto per i più giovani (ma non solo!!).

Bene, non mi resta che darvi appuntamento al prossimo post ❤ Ah, dimenticavo!! Anche se qui non ne parlo, Ta-dah! è anche food 😉 e su Instagram trovate gli aggiornamenti 🙂

Stay tuned!!!

Lascia un commento

Archiviato in Carta

Timida timida…..

….è apparsa su Instagram la mia Signorina ❤

signorina3

Timida? Forse…..

Il nuovo abito? In carta filata, lavorata a crochet. Un abito lungo che fa da contrasto con la seconda gonna: un fiore ricavato da un bozzolo di baco da seta lasciato bianco, nel suo colore naturale.

Un outfit particolare…come è particolare la mia Signorina, a volte spavalda, a volte timida…..le ragazze sono un po’ così! 😉

Cosa ne pensate? Io e la mia Signorina vi salutiamo e vi diamo appuntamento al prossimo post. Stay tuned & follow me!!! smack!

Lascia un commento

Archiviato in Carta, Seta