Càpita

Capita sempre più spesso che mi venga spontaneo aggiornare il profilo Instagram, prima ancora che il blog 😦 Sarà che fare foto mi sta divertendo (anche se non sono capace! 😉 ), sarà che passo in cucina parecchio tempo (tenendo in considerazione che lavoro tutto il giorno, ho due figli, una casa, un sacco di interessi…ma come faccio???) e quindi penso-cucino-fotografo-posto-mangiamo tutti insieme; sarà perchè blog vuol dire scrivere, per me, prima ancora che fotografare, mostrare, …insomma, due forme di comunicazione diverse.

instagramE su Instagram mi capita sempre più spesso di postare foto di ciò che cucino. Come oggi, ad esempio. Eh, sì…va bene…aggiornerò la pagina food del blog, anche se di ricette vere e proprie non ne scrivo. Vengo spesso “accusata” dalle amiche di “andare a occhio”: non ho dosi ben precise, raramente replico una ricetta che trovo on line o su un libro. Voglio sempre fare di testa mia: o invento o adatto qualcosa che ho letto/visto da qualche parte.

Ormai manca un mesetto al mio compleanno e in famiglia si stanno chiedendo cosa possono regalarmi ❤ Beh, la risposta quest’anno è più semplice degli anni passati 🙂 A parte il fatto che si va sempre sul sicuro se mi si regala un gomitolo o una matassa di lana 😀 , quest’anno però sarà il turno di un telaio nuovo

Ebbene sì, ho proprio voglia di misurarmi in questa arte artigiana, e magari anche imparare qualcosa di buono e di bello, non solo da mostrare in casa. Mi piacerebbe arrivare a realizzare vere e proprie pezze di tessuto, da utilizzare in un secondo momento per creare qualcosa….le idee non mi mancano, devo solo IMPARARE A TESSERE!! Non è così semplice come può sembrare. Ma la volontà c’è, eccome! Quindi non vedo l’ora di ricevere il mio regalo.

Nel frattempo, credo che monterò l’ordito sul telaio piccolo, per fare ancora un po’ di esercizio. I colori ci sono già!

🙂

Annunci

Pomodorini al bacio!

L’estate è la stagione in cui il loro gusto viene esaltato all’ennesima potenza! I pomodori sono straordinari, hanno poche calorie, ricchi di proprietà benefiche per il nostro fisico e…perchè no? anche per il nostro palato! 😉

Quest’estate mi sono preparata un po’ di pomodorini confit ❤ una goduria per il palato!

confitLa ricetta? Semplicissima. Ho usato dei datterini dolcissimi, li ho lavati, sbollentati per pochi secondi e velocemente pelati. Quindi lo ho posti su carta forno e via! in forno ventilato, a bassissima temperatura. Non prima di averli cosparsi di un poco di zucchero a velo (per togliere la pochissima acidità che il pomodoro ben maturo comunque conserva anche in questa stagione; ma se voltete, potete anche non mettere lo zucchero) e messo accanto a loro, nella teglia qualche spicco d’aglio, aromi di ogni tipo (ad esempio timo fresce e tutto quello che avete sotto mano!), qualche pezzetto di zenzero (pelato! lo adoro…..). Il tutto per farsi sì che gli aromi sprigionati vengano assorbiti dai pomodori, che pian piano perdono la loro acqua e si disidratano, pur conservando la loro morbidezza.

Intanto che i pomodorini sono nel forno ho preparato dell’olio evo con dentro gli stessi aromi messi nel forno con i pomodori; l’ho fatto riscaldare (non friggere, mi raccomando!!! deve solo scaldarsi un po’!!); quindi raffreddare; l’ho filtrato.

Una volta pronti i pomodorini (con il mio forno ho impiegato un’oretta circa), ho invasato i pomodorini insieme all’olio preparato.

I pomodorini confit saranno ottimi sulle bruschette; straordinari per fare un sugo veloce per un piatto di pasta; l’olio può essere utilizzato per condire insalate, bruschette, una pasta in bianco, carne alla griglia….insomma la semplicità in cucina diventa bontà assoluta!

Provate! ❤