Archivi del mese: febbraio 2013

Nominata!

Allora….si chiama Blog awards, da quello che ho capito è un gioco e funziona così: devo raccontare 11 cose che non sapete di me (oh!!!! 😉 ), rispondere a 11 domande della blogger che mi ha nominata e a mia volta nominare una blogger e …il gioco continua con lo stesso schema.

Mi ha tirato dentro a questa impresa le Cose di O.  e quindi …ci proviamo!

Le 11 cose che non sapete di me?
1. sono cattolica praticante
2. sono catechista parrocchiale
3. da piccola era strabica
4. da bambina ho imparato a lavorare a chiacchierino e a maglia ma ho rimosso il tutto (il crochet ha preso il sopravvento!)
5. sono sposata
6. sono figlia unica
7. adoro gli smalti colorati per unghie
8. (che fatica, appena alla numero 8????) da ragazzina sono arrivata seconda al concorso nazionale Piccolo Andersen (poi ho rovinato tutto 😉 )
9. so nuotare ma ho paura di nuotare (ma non ditelo ai miei figli!!)
10. (dai ci siamo quasi!!) da piccola volevo fare la maestra elementare (dovevo dare retta al mio istinto primordiale!)
11. adoro mangiare le lasagne con il ragù e le melanzane alla parmigiana (se sono quelle cucinate da me, ancora meglio!)

Ed ora le risposte alle 11 domande (ce la farò?): 

1. Piacenza
2. un mix di lavori: bibliotecaria+giornalista+blogger+mamma (forse il lavoro più impegnativo!)
3. Topolino (non è un libro, vale o stesso?)
4. tanti e nessuno. Preferisco tentare con tutte le mie forze di realizzare i pochi che ho, un passo alla volta.
5. i miei bambini
6. in base all’umore del momento
7. mare in inverno e montagna in estate
8. molto uncinettoso, qualitativamente scarso sul fronte fotografico e pensato e scritto con il cuore!
9. semplicità e originalità senza tempo
10. amo la musica. Semplicemente.
11. più ci penso e più mi vengono in mente nomi scontati. Perchè la storia, quella vera, la fanno le donne che spesso non hanno un nome famoso, non sono ricche, non saranno mai citate su un libro di storia ma occupano sicuramente un posto prezioso nel cuore di ciascuno di noi (ieri, oggi e domani).

ok, fatto!! Ed ora, io a mia volta nomino…..Silvia (http://www.silvycreazioni-silvy.blogspot.it/)!

Ecco le 11 domande per Silvia:

1. dove vorresti vivere?

2. stagione preferita?

3. bianco o nero?

4. devi scrivere un libro: su quale argomento?

5. solo 3 parole per descrivere il tuo sogno nel cassetto (non scriverlo, altrimenti non si avvera! 😉 )

6. fiore preferito?

7. una persona che non conosci ma che stimi in modo particolare e che vorresti incontrare e conoscere

8. perchè ti chiami Silvia?

9. andiamo in cucina: piatto preferito?

10. parliamo del tuo blog: descrivilo in tre parole

11. e infine parliamo di te: descriviti in tre parole.

[ho così scoperto che non mi piace affatto parlare di me. Ma già lo sapevo. Ombretta, l’ho fatto solo perchè sei tu! 😉 ]

Annunci

2 commenti

Archiviato in Senza categoria

Cappottino primaverile: presente all’appello!

Ecco, finalmente! L’idea mi frullava da tempo nella testa. Mi dovevo inventare un modello e – ammetto, con moooolta calma –  l’ho fatto. La materia prima l’ho trovata e….con un un po’ di pazienza ecco che è arrivato finalmente il cappottino primaverile. Pronto! (e credo che non rimarrà solo soletto….)

 

cappotto, lana, Aquilana, crochet, barbara fiorentini

 

cappotto, lana, Aquilana, crochet, barbara fiorentini

Il modello è mio, originale: non ho trovato nulla in giro di particolare che mi piacesse e quindi me lo sono disegnato io. E’ davvero bello caldo e soffice. Non vedo l’ora di poterlo sfoggiare, dopo il disgelo!

La lana è lana naturale abruzzese, Aquilana (3:4000), lavorata a crochet. Come sempre, non ci sono cuciture! Anche i ricami sono sono stati eseguiti rigorosamente a crochet.

E a proposito di ricami, ecco alcuni particolari, della manica e del davanti:

ricamo, crochet, Aquilana

fiore, crochet, barbara fiorentini

I ricami sono stati eseguiti anch’essi con lana Aquilana tinta a mano in modo naturale addirittura con del prezioso Montepulciano. E per questo ringrazio Valeria Gallese che me ne ha donato una preziosa matassa 🙂

Infine i bottoni che ho usato sono vintage: appartenevano alla mia mamma: anche così mi posso portare un pezzettino di lei, sempre con me 🙂

Altro da dire? Io mi sono divertita molto a fare questo cappottino. Forse è per questo che in mente me ne frulla un altro….vedremo.

E siccome la modella non è un gran chè, ecco le foto “migliorate” del cappottino 😉

cappotto, aquilana, crochet, barbara fiorentini

cappotto, aquilana, crochet, barbara fiorentini

Intanto, seguitemi anche su Handmade. E buon crochet a tutti! 🙂

3 commenti

Archiviato in Senza categoria

Idea lanosa

Sono travolta dai post di Handmade ma non mi dimentico di Ta-dah! 😉

Per questo oggi vi propongo una piccola cosa che ho realizzato con due lane speciali, che non si trovano nei negozi.

 

Aquilana, Pecunia, bracciale, fiore, crochet

 

Due fiori: uno, il più grande, realizzato con lana Aquilana tinta a mano dalla stessa Valeria Gallese, utilizzando addirittura l’ottimo Montepulciano (è stato un regalo straordinario e graditissimo!). L’altro, il più piccolo, con la nuova lana Pecunia-Aquilana (stoppino).

Il tutto è diventato un braccialetto, che forse si vede meglio qui:

Aquilana, Pecunia, crochet, fiori, bracciale

Una simpatica idea regalo, cosa ne pensate? 😉

Buon crochet!!

 

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Se manca l’arcolaio…..

…io me lo faccio in casa 😉 A dire il vero mi sono inventata un modo tutto mio per smatassare in modo veloce (finalmente) la lana abruzzese AquiLana per realizzare…..beh, no questo ancora non lo posso dire. Però le matasse erano tante, l’arcolaio fuori uso, braccia disponibili zero e quindi….dovevo inventarmi qualcosa. Ed ecco qua:

arcolaio, smatassare, matasse, aquilana

Queste costruzioni hanno 9 anni e sono dei miei figli: credo sia stato il regalo acquistato migliore in assoluto, da sempre. Indistruttibili e….versatili! E adesso servono anche alla mamma 😀 Così ho smatassato tutto in pochissimo tempo!

aquilana

Adesso sì che si può iniziare a lavorare. Buon crochet!

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria