Paralumi e crochet online su Casa&Idee

E’ sicuramente un progetto che giace nel mio virtuale cassetto delle idee da realizzare. Intanto ci ho scritto su un articolo per Casa&Idee (http://www.casaeidee.it/2012/09/28/nuove-idee-per-la-casa-i-paralumi-alluncinetto/): i paralumi decorati a crochet.

I modelli possono essere tanti, gli stili pure. Anche i livelli di difficoltà si adattano alle possibilità di ciascuna di noi. Non resta che buttarsi e provare, magari riciclando un vecchio paralume che non ci piace più (ricordate: non buttate mai niente! tutto si può re-inventare!).

Buona lettura e buon crochet!

Annunci

Piccola pochette

Il cotone nero ha un fascino particolare…per una mia carissima amica ho realizzato questa piccola pochette (è un pezzo unico, senza cuciture). La chiusura è valorizzata da un bottone vintage.

pochette, cotone, uncinetto

Elegante al punto giusto, ma soprattutto pratica, per quando si desidera portare con sè poche cose con poco ingombro.

Completato!

Ecco il risultato finale dopo l'”assemblaggio”! 😉

scialle, lana, uncinetto

scialle, lana, uncinetto

scialle, lana, uncinetto

Uno scialle caldissimo, in pura lana (a dire il vero un mix di lane). Quello che ci vuole per il prossimo inverno!

Questa volta il copyright delle foto (non belle, ma fatte con amore 🙂 ) è di mio figlio, che ringrazio moltissimo <3.

C’è lana e lana….

Non tutte le lane sono uguali. Tutto dipende dalla loro provenienza, dalla loro produzione, dalla loro filatura….La riscoperta delle lane autoctone è la riscoperta della lana che profuma di lana vera, che ha il colore del vero vello delle pecore. Forse costano di più delle lane che acquistiamo sulle bancarelle dei mercati? Forse, ma sono tutta un’altra cosa…per chi le lavora, per chi le indossa o per chi riceve un manufatto realizzato con questi filati.

Di lane autoctone parlo in un articolo pubblicato sul magazine online “Casa & Idee” (http://www.casaeidee.it/2012/09/10/ritornano-le-lane-autoctone/), dove riporto la testimonianza di una giovane produttrice. In principio la mia idea originaria era più ampia, prevedeva una serie di più articoli, per riuscire a dare voce a più protagonisti, che si sono accostati a queste lane per strade diverse e per strade diverse le promuovono sul mercato. Purtroppo, per ragioni di marketing (non mie….!!!), ho dovuto rinunciare ad un’importante, e bella!, intervista che tanto avrebbe contribuito a dare un quadro della situazione e a valorizzare chi si impegna quotidianamente, e con fatica, in questo ambito. Un vero peccato e una vera perdita…e lo dico sul piano umano e professionale.

“Casa & Idee” è un magazine piccolo, ma è nato da poco tempo: basta dargli tempo e fiducia, come stanno dimostrando i lettori, in costante aumento. Non è un “colosso” dell’editoria, ma merita comunque rispetto.

Comunque spero che, se avete la fortuna di imbattervi (qualsiasi sia la via) in queste lane, sappiate goderne della qualità e farne promozione, anche con un semplice, ma efficace, passaparola!

p.s.: “Casa & Idee” è anche su Facebook: https://www.facebook.com/#!/Casaidee!